Crampi e dolori a polpacci,ginocchio tibia e anca nella corsa: i Plantari VASYLI


Correre o fare jogging è una vera passione che tuttavia può provocare problemi alle ginocchia, dolori alla tibia e ai polpacci, indurimento dei polpacci, infiammazioni al tendine di Achille e dolori alla pianta dei piedi. Spesso si soffre già di tarsalgie e di dolori plantari nella fase di appoggio. La causa di tutti questi disturbi è spesso da ricercare nell’instabilità dell’articolazione della caviglia dovuta a un piede valgo o con arco abbassato, un piede cavo o piatto. Grazie ad un’accurata valutazione motoria, che consente di riconoscere esattamente i deficit, gli esperti del PLANTARE VASYLI hanno una risposta a tutte le vostre domande. Delle buone scarpe da corsa da sole spesso non bastano ad evitare una iperpronazione o una supinazione. I plantari personalizzati possono invece influenzare in modo mirato le singole fasi del ciclo deambulatorio durante la corsa, rafforzare la muscolatura, diminuire il carico su ginocchia e tendini di Achille, fino addirittura a migliorare le vostre prestazioni sportive.

#Plantari #VASYLI #tendinopatie #fasciti #periostitetibiale #crampi

48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti